Corso sulla gestione del dolore cronico in reumatologia
Desenzano del Garda (BS),  13-15 Ottobre 2020

Presentazione
Il sintomo dolore rimane uno degli aspetti clinici più significativi e più comuni per
il reumatologo. Molti dei pazienti che afferiscono ai nostri ambulatori giungono per
questo motivo e il compito dello specialista è ovviamente quello di porre la diagnosi
e soprattutto di comprendere quale tipo di dolore e quali terapie proporre al paziente.
Compito di questo corso è quello di mettere giovani specialisti e specializzandi di
Reumatologia nella condizione di essere in grado di definire e quantificare il dolore nei
pazienti affetti da patologie reumatiche; i discenti dovranno essere in grado di saper
discriminare tra dolore nocicettivo, neuropatico, da sensibilizzazione centrale e misto; i
discenti potranno inoltre acquisire le seguenti competenze e nozioni:
educazione del paziente affetto da dolore cronico;
concetto di auto-trattamento;
impostazione di un piano terapeutico che comprenda gli aspetti farmacologici e non.
Si tratteranno durante il corso le valutazioni clinimetriche, gli aspetti psicologici
e riabilitativi e si approfondiranno anche argomenti controversi come le terapie
complementari e alternative e la relazione tra dolore e aspetti radiografici.

Programma scientifico

Martedì, 13 Ottobre 2020
10.00-11.00 Registrazione dei partecipanti
Moderatori: P. Sarzi-Puttini, Milano – L. Bazzichi, Pisa
11.00-11.30 Perché un corso sul dolore cronico nella scuola
di specializzazione in Reumatologia
P. Sarzi-Puttini, Milano – L. Bazzichi, Pisa - G. Fabio, Palermo
11.30-12.00 Il sistema nocicettivo: cosa è utile conoscere
V. Schweiger, Verona
12.00-12.30 Definizione, fisiopatologia del dolore cronico e aspetti classificativi
(infiammatorio, neuropatico, da sensibilizzazione centrale)
P. Sarzi-Puttini, Milano
12.30-13.00 Il dolore neuropatico centrale e periferico
G. Maniscalco, Torino
13.00-14.00 Lunch
14.00-14.30 Sindromi da sensibilizzazione centrale e Fibromialgia
P. Sarzi-Puttini, Milano
14.30-15.00 Il dolore cronico nelle malattie reumatiche sistemiche
M. Di Franco, Roma
15.00-15.30 La sindrome da dolore regionale complesso di primo tipo (CPRS)
L. Bazzichi, Pisa
15.30-16.00 Il dolore cronico nell’osteoporosi e nell’artrosi
O. Viapiana, Verona
16.00-16.30 Coffee break
16.30-17.00 Gli aspetti psicologici del dolore cronico
A. Alciati, Milano
17.00-17.30 Aspetti nutrizionali del dolore cronico (dieta, integratori)
D. Buttitta, Palermo
17.30-18.00 Dolore miofasciale e reumatismi localizzati
G. Cassisi, Belluno
18.00-19.30 ESERCITAZIONI PRATICHE INTERATTIVE
L’esame obiettivo del paziente algologico (dal punto di vista ortopedico)
I.F. Masala, Cagliari
L’esame obiettivo del paziente algologico (dal punto di vista reuma-fisiatrico)
G. Cassisi, Belluno
L’esame obiettivo del paziente algologico (dal punto di vista neurologico)
R. Casale, Piacenza
L’ecografia - tecniche infiltrative – aspetti clinimetrici
A. Batticiotto, Varese

Mercoledì, 14 Ottobre 2020
Moderatori: P. Sarzi-Puttini, Milano – L. Bazzichi, Pisa
08.00-08.30 FANS, Coxib e analgesici
M. Di Franco, Roma
08.30-09.00 Oppioidi
L. Bazzichi, Pisa
09.00-09.30 Cannabinoidi
A Vellano, Cambiano (TO)
09.30-10.00 Antidepressivi e anticonvulsivanti
P. Sarzi-Puttini, Milano
10.00-10.30 Farmaci immunosoppressivi, biologici e dolore
F. Atzeni, Messina
10.30-11.00 Corticosteroidi e dolore
L. Bazzichi, Pisa
11.00-11.30 Coffee break
11.30-12.00 Miorilassanti, antiriassorbitivi e neurotrofici
G. Cassisi, Belluno
12.00-12.30 I farmaci condroprotettivi
A. Fioravanti, Siena
12.30-13.00 Le nuove terapie (camera iperbarica, stimolazione
transcutanea, ecc.)
V. Giorgi, Milano
13.00-14.00 Lunch
14.00-14.30 Le terapie “dolci” nella sindrome fibromialgica
(SPA, agopuntura, Tai-Chi, Yoga, meditazione)
G. Cassisi, Belluno
14.30-15.00 L’utilizzo di tecniche invasive algologiche in reumatologia
M. Sapio, Palermo
15.00-16.30 Simulazione di esperienze cliniche e prescrizioni
G. Biasi, Siena – D. Marotto, Olbia – S. Stisi, Benevento
16.30-18.00 ESERCITAZIONI PRATICHE INTERATTIVE
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista ortopedico)
I.F. Masala, Cagliari
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista reuma-fisiatrico)
G. Cassisi, Belluno
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista neurologico)
R. Casale, Piacenza
L’ecografia e le tecniche infiltrative
A. Batticiotto, Varese
18.00-19.30 ESERCITAZIONI PRATICHE INTERATTIVE
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista ortopedico)
I.F. Masala, Cagliari
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista reuma-fisiatrico)
G. Cassisi, Belluno
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista neurologico)
R. Casale, Piacenza
L’ecografia e le tecniche infiltrative
A. Batticiotto, Varese


Giovedì, 15 Ottobre 2020
Moderatori: P. Sarzi-Puttini, Milano – L. Bazzichi, Pisa
08.30-10.00 ESERCITAZIONI PRATICHE INTERATTIVE
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista ortopedico)
I.F. Masala, Cagliari
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista reuma-fisiatrico)
G. Cassisi, Belluno
L’esame obiettivo del paziente algologico
(dal punto di vista neurologico)
R. Casale, Piacenza
L’ecografia e le tecniche infiltrative
A. Batticiotto, Varese
10.00-10.30 La psicoterapia (come, quando e perché)
L. Giovinazzo, Torino
10.30-11.00 Esercizio fisico e dolore cronico
R. Casale, Piacenza
11.00-11.30 Terapie fisiche e dolore cronico
R. Casale, Piacenza
11.30-12.00 Chiusura del Corso
P. Sarzi-Puttini, Milano - L. Bazzichi, Pisa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *